VISI 2017R2 – Le novità

Nuova finestra di avvio del software personalizzabile che fornisce l’accesso alla suite completa delle applicazioni VISI installate. Mette a disposizione aree dedicate alle applicazioni più utilizzate dagli utenti che possono essere aggiunte tramite il drag & drop e la visualizzazione dei canali multimediali VISI.

Supporto ai monitor 4k con icone di alta qualità per una esperienza d’uso migliorata.

Aggiornamento di tutte le interfacce CAD per gestire le più recenti versioni rilasciate dai vari produttori (clicca qui per avere il dettaglio completo)


Nuovo Springback | CAD

Quando la parte in lamiera viene rimossa dallo stampo e le forze di stampaggio non sono più applicate, l’elasticità materiale tenderà a modificare la geometria con l’effetto di “springback – ritorno elastico”. La nuova funzionalità di previsione dell’effetto Springback è stata resa disponibile per ridurre il tempo e il costo delle consuete e ripetute prove stampo.

Lo strumento di previsione Springback utilizza la geometria nominale di partenza, i dati dei materiali e il calcolo dello sviluppo per generare una seconda mesh della geometria del prodotto, incluso il recupero dell’effetto Springback. Il progettista può quindi utilizzare lo strumento relativo di compensazione per ottenere una deformazione sulla superficie originale per generare le superfici compensate idonee a produrre un particolare metallico più accurato. Ciò fornirà notevoli vantaggi allo stampista, riducendo il tempo del processo “di progettazione alla produzione” e riducendo i costi di un approccio tipico a base di prove stampo ripetute.


Nuova visualizzazione zone di sicurezza | CAD

Quando un progettista verifica la stampabilità di un particolare, la nuova modalità di rappresentazione grafica suddivide i risultati in sei zone nelle quali sono possibile le seguenti situazioni:

Forte tendenza alle grinze – Stiramento in una direzione e compressione nell’altra con ispessimento di materiale. E’ molto probabile che si verifichino grinze.

Tendenza alle grinze – Stiramento leggero in una direzione e compressione nell’altra con moderato ispessimento di materiale. E’ possibile che si verifichino grinze.

Basso sforzo – Stiramento o compressione minima sia nella direzione massima che in quella minima.

Sicuro – Area al di sotto della curva limite di formatura dove è probabile il corretto stampaggio.

Marginale – Area tra le zone di sicurezza e di errore dove il processo di formatura è marginalmente sicuro.

Errore – Area al di sopra della curva di formatura limite dove è probabile che si verifichi la rottura (assottigliamento localizzato).


Nuova lavorazione automatica Elettrodi | CAM

Il nuovo modulo di lavorazione dell’elettrodo automatizza il processo di progettazione degli elettrodi. È in grado di raccogliere le informazioni produttive definite durante la fase di progettazione e di passare automaticamente i dati al CAM. Ciò consentirà di accelerare in modo significativo il processo di produzione degli elettrodi e ridurre il rischio potenziale di eventuali errori causati da interventi manuali.

Poiché ci sono spesso un numero considerevole di elettrodi necessari per essere la produzione di uno stampo, il nuovo modulo di lavorazione degli elettrodi offre grandi benefici nel risparmiare tempo.


Nuova lavorazione Waveform nei 2,5 assi | CAM

La nuova strategia disponibile nelle lavorazioni a 2,5 assi (precedentemente disponibile solo nella sgrossatura 3D) offre una tecnologia di lavorazione ad alta velocità per mantenere costanti il carico di taglio dell’utensile e la velocità di avanzamento assicurando movimenti morbidi nel percorso utensile, evitando forti cambiamenti nella direzione e migliorando la velocità della macchina utensile.


Nuova Svuotatura nei 2.5 assi | CAM

La nuova strategia di Svuotatura nelle lavorazioni a 2.5 assi offre miglioramenti della qualità del percorso utensile, un percorso utensile ottimizzato nelle tasche aperte (con un percorso più corto) e fornisce la possibilità di lavorare da un modello grezzo di riferimento. Quando viene definito il modello grezzo, la nuova strategia di Svuotatura è in grado di identificare le aree in cui è necessario rimuovere il materiale e adattare il percorso utensile per produrre i passaggi solo laddove necessario.


Nuova Ripresa sui 2.5 assi | CAM


La nuova strategia di Ripresa, basata sulla nuova tecnologia di Svuotatura sopra indicata, eredita gli stessi miglioramenti e vantaggi forniti dalla quest’ultima. Il riconoscimento dell’area da riprendere è ottenuto automaticamente in base alle operazioni di riferimento selezionate. Il calcolo del materiale restante utilizza un nuovo motore di calcolo condiviso con le strategie di fresatura a 3 assi.


Miglioramenti nella Sgrossatura e nella Ripresa nei 3 assi | CAM

I miglioramenti conseguiti sulla strategia di Sgrossatura e di Ripresa forniscono un percorso utensile più affidabile e di migliore qualità. L’algoritmo del materiale residuo è stato migliorato per fornire il rilevamento delle aree residue qualità migliore. Il risultato è una migliore qualità del percorso utensile ed ottimizzato in riferimento al calcolo della zona residua..